venerdì 18 maggio 2007

Passato

Plasmare la realta ai propri ricordi per ottenere un presente fittizio e credere di vivere.
Papavero "Papaver rhoesas" nel campo.

2 commenti:

Stalker ha detto...

Rimango incantato.
A bocca spalancata, sento la leggerezza dell'aria che sostiene questi due calici.

Complimenti.
Rinnovo l'invito per una mostra.
Chi è d'accordo con me, lasci traccia...

Anonimo ha detto...

le tue foto sono un respiro per l'anima, un cibo prelibato per gli occhi , un dolce e caldo abbraccio
per il corpo che si riempie di energie...
concordo per la mostra
k